E-Ducato: il furgone “tailor made”

Lo scorso 22 aprile, data significativa che ha corrisposto con la 51ma Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), Fiat Professional ha presentato E-Ducato, 100% elettrico a zero emissioni.

E-Ducato il furgone green

Durante la 51ma Giornata Mondiale della Terra ha debuttate E-Ducato. L’evento è stato condotto “on the road” dal docente universitario Massimo Temporelli che si è interfacciato con diversi manager di Stellantis e DHL. Durante gli interventi i relatori hanno sottolineato l’importanza e il tema della collaborazione tra le due aziende nata in occasione della realizzazione del nuovo modello.

E-Ducato presentazione

L’idea di base

Si è partiti dall’idea di trovare non solo un veicolo “green”, ma una soluzione di mobilità completa sostenibile, caratterizzata dalle doti classiche di questo mezzo, ovvero versatilità, affidabilità, efficienza. Con le sue 400 configurazioni risponderà alle esigenze di tutti gli operatori professionali. Dalle flotte per il trasporto merci alle imprese edili, dagli artigiani ai fornitori di servizi municipali. Il Ducato elettrico è plasmato sui bisogni del cliente. Grazie all’adozione della trazione anteriore il nuovo modello alloggia le batterie sotto il pavimento, così da non intacca la capacità di carico. Da 10 a 17 metri cubi con quasi due tonnellate di portata. Inoltre l’abbassamento del centro di gravità che ne deriva migliora l’handling del veicolo in ogni condizione di carico.

E-Ducato: prestazioni

E-Ducato è in grado di raggiungere prestazioni equivalenti a quelle delle versioni equipaggiate con motori diesel, grazie alla coppia massima di 280 Nm che eroga fino a 90 kW di potenza (circa 122 cv) e a un’accelerazione da 0 a 50km/h in 5 secondi. Inoltre E-Ducato è stato dotato di una serie di soluzioni modulari, a partire da 2 differenti configurazioni di batterie: da 47 kWh e da 79 kWh con 4 tipi di modalità di ricarica di cui tre disponibili già dal lancio.

Autonomia

La versione con accumulatori da 47 kWh può percorrere fino a 170 km in ciclo WLTP e fino a 235 km in ciclo urbano; con batterie da 79 kWh le percorrenze salgono a 280 km equivalenti a 370 in ciclo urbano. I tempi di attesa per una ricarica equivalente a 100 km di percorrenza non superano la mezz’ora. Inoltre, le batterie sono garantite per una durata di 10 anni o 220.000 km sulla versione da 79 kWh e 8 anni o 160.000 km sulla versione da 47 kWh.

Un mezzo flessibile

La flessibilità è evidente anche grazie alla presenza del Drive Mode Selector. Selezionando Normal ci sarà un bilanciamento tra prestazioni e costi. In Eco si risparmierà energia. Mentre in caso di carichi pesanti o salite impegnative la risposta arriverà dalla modalità Power. A queste, presenti anche nelle versioni a motore termico, se ne aggiungono due. Il “Turtle Mode”, simile alla funzione risparmio batteria di un cellulare. Si attiva automaticamente in condizioni di bassa carica, limitando la performance del veicolo e garantendo un’estensione della carica dell’8-10%. Inoltre il “Recovery Mode”, grazie al quale E-Ducato non si ferma mai. Infatti, se un modulo batterie non funziona, gli altri continuano a operare garantendo la prosecuzione del lavoro.

recharging E-Ducato

Prezzi

In Italia E-Ducato è in vendita a partire da 42.700 euro + Iva in caso di rottamazione. Incluso nel prezzo il programma Top Care by Mopar®, che prevede manutenzione ordinaria e garanzia estesa fino a 5 anni o 120.000 km; secondo Fiat Professional è possibile raggiungere la parity di Total Cost of Ownership (tenendo conto delle attuali condizioni di incentivazione e degli attuali tassi di mercato) rispetto a un confrontabile veicolo diesel in soli 48 mesi, sulla base di un utilizzo di 20.000 km all’anno.

E-Ducato il furgone Taylor Made

Questi livelli si sono raggiunti grazie anche alla collaborazione con i clienti in fase di progettazione: E-Ducato nasce infatti “tailor-made”. Fiat Professional ha lavorato all’acquisizione di dati nel corso di un intero anno di monitoraggio su 4.000 Ducato a motore termico, le cui centraline connesse in tempo reale hanno permesso di identificare i diversi profili di missione nella loro applicazione reale su strada. L’analisi su 50 milioni di km percorsi dai veicoli connessi ha confermato quanto la conoscenza del cliente e dei suoi fabbisogni sia l’elemento fondamentale nel processo di vendita di un veicolo commerciale.

Sviluppo congiunto

Durante la fase di sviluppo ingegneristico della versione elettrica del Ducato è stata prodotta una mini flotta di veicoli pre-serie che hanno permesso il rilevamento dei dati in modalità elettrica e non più termica. In questo modo il veicolo è stato progettato e realizzato in modo da poter rispondere alle esigenze di quelli che saranno i reali utilizzatori creando un veicolo “su misura” per il cliente e per le sue necessità.

Le Riviste

È possibile acquistare la rivista Caravan e Camper Granturismo tutti i mesi in formato cartaceo, oltre che nel formato digitale su Magzter o Zinio.

 

GS Guida alla Sosta Italia cartacea dal 2000 è venduta in edicola, annualmente aggiornata da fine giugno a fine agosto.

 

È acquistabile durante le fiere di settore presso lo stand MAG Editori oppure richiedendone copia direttamente alla redazione o ancora online sempre su Magzter o Zinio.